Dalla Francia all’Italia. Sulla ricezione del romanzo inglese nei giornali veneziani di fine Settecento

Research output: Contribution to journalArticle

Abstract

L’articolo descrive alcune delle tendenze che caratterizzarono la ricezione del romanzo inglese nella stampa periodica Veneziana del secondo Settecento, con particolare attenzione al ruolo di mediazione esercitato dalla cultura francese. Attraverso l’analisi di un caso esemplare, vale a dire i giornali appartenenti all’iniziativa editoriale guidata da Elisabetta Caminer Turra, verrà mostrato come la maggior parte delle notizie riguardanti il nuovo genere letterario proveniente dall’Inghilterra non fossero originali, e provenissero invece dalla stampa francese, che rappresentò per i giornalisti veneziani una inesauribile fonte d’informazioni. Articoli, recensioni e annunci di pubblicazioni venivano selezionati, tradotti e importati in Italia dopo un processo più o meno complesso di aggiustamento e censura. Individuare le dinamiche alla base di queste manipolazioni è cruciale per comprendere come la mediazione francese influenzò il processo di ricezione del romanzo inglese in Italia, oggetto letterario che ebbe un impatto dirompente sul panorama culturale e letterario dell’epoca grazie a strategie stilistiche, valori e contenuti profondamente innovativi.

Original languageItalian
Pages (from-to)411-425
Number of pages15
JournalItalian Studies
Volume75
Issue number4
DOIs
Publication statusPublished - 2020

Fingerprint Dive into the research topics of 'Dalla Francia all’Italia. Sulla ricezione del romanzo inglese nei giornali veneziani di fine Settecento'. Together they form a unique fingerprint.

Cite this